Rallentamento o disfunzione informatico nell’invio delle gare d’appalto telematiche

Rallentamento o disfunzione informatico nell’invio delle gare d’appalto telematiche

Rallentamento o disfunzione informatico nell’invio delle gare d’appalto telematiche Nelle gare d’appalto gestite mediante l’utilizzo piattaforme informatiche, dei rallentamenti del sistema che possano ritardare le operazioni di trasmissione dell’offerta, costituiscono delle circostanze fisiologiche nell’ambito delle procedure informatiche, e evenienze che restano a carico del soggetto partecipante, il quale deve premunirsi e mettere in essere le […]

Leggi tutto
Offerta anomala: anche l’utile modesto può portare dei vantaggi significativi

Offerta anomala: anche l’utile modesto può portare dei vantaggi significativi

Offerta anomala: anche l’utile modesto può portare dei vantaggi significativi Salvo il caso di un utile pari a zero, non è possibile determinare una soglia al di sotto della quale l’offerta vada considerata senz’altro anomala, giacché anche un utile apparentemente modesto può comportare un vantaggio significativo (in termini di permanenza sul mercato, di qualificazione, di […]

Leggi tutto
Appalti:l’avvalimento plurimo,quando può essere consentito

Appalti:l’avvalimento plurimo,quando può essere consentito

Appalti: l’avvalimento plurimo,quando può essere consentito L’avvalimento plurimo o frazionato non può essere consentito con riferimento al cd. requisito di punta, che deve essere necessariamente soddisfatto da una singola impresa, in quanto è espressione di una qualifica funzionale non frazionabile, perché attesta una esperienza qualificata nell’ambito dello specifico servizio oggetto della gara; il requisito di […]

Leggi tutto
Appalti:differenza tra variante e offerta migliorativa

Appalti:differenza tra variante e offerta migliorativa

Appalti: differenza tra variante e offerta migliorativa Le offerte migliorative consistono in soluzioni tecniche che, senza incidere sulla struttura, sulla funzione e sulla tipologia del progetto a base di gara, investono singole lavorazioni o singoli aspetti tecnici dell’opera, lasciati aperti a diverse soluzioni. Le varianti progettuali, invece, si sostanziano in modifiche del progetto dal punto […]

Leggi tutto
Consiglio di Stato: Accesso agli atti di Gara solo se è dimostrato l’utilizzo indispensabile in uno specifico giudizio

Consiglio di Stato: Accesso agli atti di Gara solo se è dimostrato l’utilizzo indispensabile in uno specifico giudizio

Consiglio di Stato: accesso agli atti di Gara solo se è dimostrato l’utilizzo indispensabile in uno specifico giudizio Trasparenza e riservatezza sono valori primari dell’azione amministrativa. Non tradisce questa ratio la materia degli appalti laddove la disciplina dell’accesso agli atti di gara da parte di operatori economici concorrenti è questione assai delicata. Per esercitare il […]

Leggi tutto
Edilizia: Vincolo di inedificabilità e Condono Edilizio

Edilizia: Vincolo di inedificabilità e Condono Edilizio

Edilizia: Vincolo di inedificabilità e Condono Edilizio Il combinato disposto dell’art. 32 della legge 28 febbraio 1985 n. 47 e dell’art. 32, comma 27, lettera d), del decreto-legge n. 269 del 2003, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, comporta che un abuso commesso su un bene sottoposto a vincolo di inedificabilità, sia esso di natura […]

Leggi tutto
RTI: Durc irregolare di una mandante,sostituzione?affidamento alle restanti imprese o recesso dal raggruppamento?

RTI: Durc irregolare di una mandante,sostituzione?affidamento alle restanti imprese o recesso dal raggruppamento?

RTI: durc irregolare di una mandate, sostituzione? affidamento alle restanti imprese o recesso dal raggruppamento? Gli operatori economici che partecipano a una procedura ad evidenza pubblica sono tenuti a possedere tutti i requisiti di partecipazione senza soluzione di continuità per tutto il corso della procedura. Ciò a garanzia per la stazione appaltante del rapporto con […]

Leggi tutto
Lavoratori autonomi irregolari giusto sospendere l’attività imprenditoriale

Lavoratori autonomi irregolari giusto sospendere l’attività imprenditoriale

Lavoratori autonomi irregolari, giusto sospendere l’attività imprenditoriale L’art. 14 del D.Lgs. n. 81/2008 deve intendersi diretto alla tutela non solo della sicurezza dei luoghi di lavoro bensì del contrasto al lavoro irregolare in senso ampio, intendendosi per lavoratore irregolare qualsiasi lavoratore “sconosciuto alla P.A.”. Il lavoratore “in nero” è dunque quel lavoratore impiegato senza preventiva comunicazione di instaurazione […]

Leggi tutto