Appalti, verifica dell’anomalia: quando è possibile la motivazione per relationem

Appalti, verifica dell’anomalia: quando è possibile la motivazione per relationem

Appalti, verifica dell’anomalia: quando è possibile la motivazione per relationem Nelle gare pubbliche la valutazione con cui la P.A. faccia proprie le ragioni addotte dall’impresa a giustificazione della propria offerta anomala, considerando attendibili le spiegazioni fornite, non deve essere corredata da un’articolata motivazione ripetitiva delle medesime giustificazioni ritenute accettabili, o espressiva di ulteriori apprezzamenti, potendo […]

Leggi tutto