Condono edilizio: fa fede la data di ultimazione delle opere

Condono edilizio: fa fede la data di ultimazione delle opere

Condono edilizio: fa fede la data di ultimazione delle opere La disciplina relativa al condono edilizio nasce con la finalità ultima di garantire un sostegno di legalità e sicurezza a tutte quelle opere realizzate con requisiti contrari alle norme urbanistiche, sottraendole alle relative sanzioni. La struttura del condono edilizio prevede un iter procedurale definito di […]

Leggi tutto
Barriere architettoniche in condominio

Barriere architettoniche in condominio

Barriere architettoniche in condominio Le opere necessarie per eliminare le barriere architettoniche sono di fondamentale importanza per la vivibilità dell’appartamento con la conseguenza che, nel valutare la legittimità o meno dell’installazione di un ascensore nel vano scale da parte del singolo condominio, si deve tenere conto del principio di solidarietà, secondo cui la coesistenza di più […]

Leggi tutto
Rilascio del permesso di costruire quali gli obblighi del Comune?

Rilascio del permesso di costruire quali gli obblighi del Comune?

Rilascio del permesso di costruire: quali gli obblighi del Comune? Il permesso di costruire può essere rilasciato unicamente al proprietario dell’immobile o a chi ha a titolo per richiederlo e, quindi, il Comune ha sempre l’onere di verificare la legittimazione del richiedente, accertando se egli sia il proprietario dell’immobile oggetto dell’intervento costruttivo o se, comunque, […]

Leggi tutto
Edilizia: Vincolo di inedificabilità e Condono Edilizio

Edilizia: Vincolo di inedificabilità e Condono Edilizio

Edilizia: Vincolo di inedificabilità e Condono Edilizio Il combinato disposto dell’art. 32 della legge 28 febbraio 1985 n. 47 e dell’art. 32, comma 27, lettera d), del decreto-legge n. 269 del 2003, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, comporta che un abuso commesso su un bene sottoposto a vincolo di inedificabilità, sia esso di natura […]

Leggi tutto
Gravi illeciti professionali: lecita l’esclusione dalla gara anche se il giudizio è in corso

Gravi illeciti professionali: lecita l’esclusione dalla gara anche se il giudizio è in corso

Gravi illeciti professionali: lecita l’esclusione dalla gara anche se il giudizio è in corso L’esclusione dalla gara per l’operatore che si sia reso colpevole di gravi illeciti professionali, tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità, come prevede il Codice dei contratti pubblici, va interpretato nel senso che la contestazione in giudizio dei fatti […]

Leggi tutto
Pergotenda legittima senza titolo edilizio? I primi chiarimenti del CDS in materia di edilizia libera

Pergotenda legittima senza titolo edilizio? I primi chiarimenti del CDS in materia di edilizia libera

Pergotenda legittima senza titolo edilizio? I primi chiarimenti del CDS in materia di edilizia libera Il Consiglio di Stato ha statuito che per comprendere se una pergotenda possa essere legittimamente realizzata in carenza di un titolo edilizio abilitativo, deve essere effettuata una previa analisi delle caratteristiche tipologiche del bene, caso per caso, per accertare se […]

Leggi tutto
Parziale difformità dal titolo edilizio, possibile una sanzione pecuniaria?

Parziale difformità dal titolo edilizio, possibile una sanzione pecuniaria?

Parziale difformità dal titolo edilizio, possibile una sanzione pecuniaria? La possibilità di sostituire la sanzione demolitoria con quella pecuniaria, disciplinata dalla disposizione ex art. 34 D.P.R. n. 380/2001, deve essere valutata dall’Amministrazione competente nella fase esecutiva del procedimento, successiva ed autonoma rispetto all’ordine di demolizione. Lo stabilisce il Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza 15 luglio 2019, […]

Leggi tutto
Il porticato non è una pertinenza

Il porticato non è una pertinenza

  Il porticato non è una pertinenza L’onere di fornire la prova dell’epoca di realizzazione di un abuso edilizio della sua consistenza e, quindi, in ultima analisi, della sua sanabilità, incombe sull’interessato, e non sull’amministrazione, la quale, in presenza di un’opera edilizia non assistita da un titolo che la legittimi, ha solo il potere – dovere di […]

Leggi tutto
Abusivismo edilizio quali responsabilità del costruttore

Abusivismo edilizio quali responsabilità del costruttore

Abusivismo edilizio quali responsabilità del costruttore? Il Legislatore individua, quale responsabile della conformità delle opere edilizie alla normativa urbanistica, oltre al titolare del permesso di costruire e al committente, anche “il costruttore”, prevedendo che tali soggetti siano tenuti, in solido tra loro, alle spese per l’esecuzione in danno, in caso di demolizione delle opere abusivamente […]

Leggi tutto