Parziale difformità dal titolo edilizio, possibile una sanzione pecuniaria?

Parziale difformità dal titolo edilizio, possibile una sanzione pecuniaria?

Parziale difformità dal titolo edilizio, possibile una sanzione pecuniaria? La possibilità di sostituire la sanzione demolitoria con quella pecuniaria, disciplinata dalla disposizione ex art. 34 D.P.R. n. 380/2001, deve essere valutata dall’Amministrazione competente nella fase esecutiva del procedimento, successiva ed autonoma rispetto all’ordine di demolizione. Lo stabilisce il Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza 15 luglio 2019, […]

Leggi tutto
Il silenzio assenso in edilizia:la giurisprudenza più recente

Il silenzio assenso in edilizia:la giurisprudenza più recente

Il silenzio assenso in edilizia: la giurisprudenza più recente Il silenzio assenso nel rapporto tra amministrazione e privato in materia edilizia si colloca nell’ambito della più ampia “materia” della semplificazione amministrativa. Premessa e inquadramento normativo La formazione del silenzio – assenso: presupposti e limiti di applicabilità. In particolare, nell’ambito del permesso di costruire ..e con riferimento al condono […]

Leggi tutto
Vizi dell’edificio quando scatta la responsabilità decennale dell’appaltatore?

Vizi dell’edificio quando scatta la responsabilità decennale dell’appaltatore?

Vizi dell’edificio quando scatta la responsabilità decennale dell’appaltatore? l termine di decadenza per far valere la responsabilità dell’appaltatore per gravi difetti di costruzione inizia a decorrere dal momento in cui il danneggiato consegua la sicura conoscenza e la consapevolezza della gravità dei difetti, data dalla piena comprensione dei fenomeni e dalla chiara individuazione e imputazione […]

Leggi tutto
Danni provocati dall’attività di demolizione risponde (sempre)anche il committente?

Danni provocati dall’attività di demolizione risponde (sempre)anche il committente?

Danni provocati dall’attività di demolizione: risponde (sempre) anche il committente? Le caratteristiche del mezzo utilizzato per lo svolgimento dell’attività di demolizione impongono una particolare diligenza laddove comportino la rilevante possibilità del verificarsi di un danno: se il committente ha utilizzato un’impresa poco accorta ed ha lasciato utilizzare strumenti non consoni all’ambito cittadino e condominiale risponde […]

Leggi tutto
Il Diritto di sopraelevazione spetta sempre al proprietario dell’ultimo piano dell’edificio

Il Diritto di sopraelevazione spetta sempre al proprietario dell’ultimo piano dell’edificio

Il Diritto di sopraelevazione spetta sempre al proprietario dell’ultimo piano dell’edificio Secondo la Cassazione, sentenza 18 marzo 2019 n. 7563, il proprietario dell’ultimo piano dell’edificio, acquistando la proprietà del lastrico solare, acquisisce il diritto di sopraelevazione, e non necessita di alcun consenso da parte degli altri condomini, a meno che non sia prevista una limitazione […]

Leggi tutto
Immobile demolito per assenza di concessione responsabile il notaio che non ha approfondito

Immobile demolito per assenza di concessione responsabile il notaio che non ha approfondito

Immobile demolito per assenza di concessione edilizia: responsabile il notaio che non ha approfondito. Sebbene il notaio rogante un atto di compravendita immobiliare non sia normativamente tenuto a verificare la verità intrinseca della dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa dall’alienante, in luogo degli estremi della licenza edilizia , tuttavia, qualora dagli atti acquisiti emergano anomalie, […]

Leggi tutto